Gioie da linguista

Le soddisfazioni di lavorare con le lingue

Lavorare con le lingue riserva un sacco di momenti scoraggianti, di quelli in cui ti viene da pensare “Ma chi me l’ha fatto fare?”. Tuttavia, fare il traduttore o l’interprete può regalare anche momenti di inaspettata gioia e soddisfazione, di quelli in cui ti viene da dire “Amo ciò che faccio”. 

Abbiamo chiesto alla nostra community di raccontarci quella volta in cui la loro bravura è stata premiata o la loro fatica riconosciuta, o quella in cui si sono sentiti lusingati, apprezzati o semplicemente felici di fare il loro mestiere. Ecco i risultati.


Chi l’ha detto che le gioie arrivano sempre domani? Condividi queste iniezioni di ottimismo con l’hashtag #gioiedalinguista!

Se vuoi scoprire anche il lato oscuro dello studiare o lavorare con le lingue, dai un’occhiata ai traumi da linguista. Ma ti avvertiamo: ciò che leggerai potrebbe non piacerti.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •