Tradurre videogiochi: tutto meno che un gioco

Il boom di piattaforme come Netflix e Amazon Prime ha reso popolari i problemi legati a traduzione dei sottotitoli e doppiaggio di serie TV e film. Esiste però un altro settore da sempre alle prese con tempistiche serrate, condizioni di lavoro spesso insufficienti, traduttori improvvisati ed errori marchiani: la localizzazione dei videogiochi.

Gli interpreti alzano la voce

Modifiche alle leggi sul lavoro, tariffe basse, concorrenza non qualificata, scarse tutele: gli interpreti in tutto il mondo avevano già molti problemi prima della COVID‑19. In attesa di vedere quali saranno gli effetti della pandemia sul settore della traduzione, ripercorriamo alcune recenti proteste e polemiche legate a questa professione.